Boyhood e l’esaltazione della realtà.

Boyhood è il nuovo film di Richard Linklater candidato agli Oscar 2015 che vede come protagonista il giovane Ellar Coltrane. Prima di tutto,ci troviamo di fronte ad un esperimento cinematografico mai visto prima. Il regista ha riunito il cast per qualche giorno ogni anno,volendo girare un film capace di raccontare la crescita (o l’invecchiamento) dei protagonista senza dover usare effetti speciali. Le riprese sono durate dodici anni (partite nel 2002 e concluse nel 2013) e sono servite a raccontare proprio l’adolescenza del giovane Mason interpretato da Ellar Coltrane. Cosa significa essere un adolescente nato alla fine degli anni novanta? Cosa significa vivere nell’odierna America? Questo film lo racconta con realismo e sentimento,avvantaggiati da quell’invecchiamento naturale degli attori e quindi dei personaggi che ci immerge ancora di più nella loro storia,nella loro vita. E’ questo il lato sorprendente di Boyhood,sembra di veder scorrere dinnanzi agli occhi vita vera,pura,reale. Dal giovane Mason Junior a suo padre Mason Senior,da sua sorella Sam a sua madre Olivia,noi siamo totalmente immersi nelle loro vite terribilmente reali. Vivremo le loro separazioni,i loro dolori,i loro fallimenti,la loro crescita,i loro momenti tristi e quelli di gioia. Faremo parte di quella lunga epopea rappresentata da ben dodici anni di vita. Questo film mostra il più estremo desiderio del cinema (e forse dell’arte) : rappresentare la realtà,la vita,nel pieno del suo svolgimento. Per me sono tre gli attimi in cui potremo cogliere l’impeto della crescita con tutta la sua forza pulsante : il primo momento sarà durante una partita di bowling in famiglia tra Mason,il padre e la sorella Sam. Il bambino chiederà al padre di avere le “spondine” durante i suoi tiri,poiché senza non riesce a segnare neanche uno strike ed il padre gli risponderà che non può averle,perché “la vita non regala spondine”. Abbiamo un incipit,che segna quella che sarà la dura crescita del protagonista, ardente come quella di ogni adolescente. Il secondo attimo riguarda la partenza di Mason per il college,mentre il ragazzo beve una birra insieme al padre aspettando di assistere ad un concerto. Il ragazzo si concede la fatidica domanda che ognuno di noi dovrà affrontare nella vita : “Che senso ha tutto questo?”. Ed il padre gli risponderà : “Ed io che cazzo ne so? Non lo sa nessuno. Stiamo tutti improvvisando. C’è di buono che provi qualcosa. E devi aggrapparti a questo.” Il terzo attimo rappresenta una seconda vita,che non è quella di Mason. Non si tratta più di adolescenza ma di un declino,non di una vita che sarà o che è,ma di una vita che è stata. Nel momento della partenza di Mason sua madre inizierà a piangere rendendosi conto che la sua vita le è scivolata dalle mani : “Sposarsi. Fare figli. Divorziare. Laurearsi. Lavorare. Mandare i figli al college. Sai qual è il prossimo passo? Il mio funerale. Credevo ci fosse qualcos’altro.” Il rimpianto di una vita sfumata sul quale però il regista non rimane più del necessario,perché l’esistenza non si ferma,il film (come la vita) continua a scorrere e Mason parte per il college “solo la tappa successiva del suo percorso”. Ho scelto questi tre esempi per cercare di farvi comprendere perché questo film mi abbia conquistato. Penso sia il film migliore dell’anno perché qui non ci sono effetti speciali,non ci sono mirabolanti avventure,colori sgargianti o personaggi stravaganti;qui c’è solo vita che viene vissuta tra disgrazie e fortune. La vita vera che tu non puoi cogliere ma che ti travolge. Che Boyhood vinca o meno una statuetta poco importa,penso sia un film talmente romantico che non possa non conquistare il cuore di qualsiasi essere umano minimamente sensibile. Perché è questo ciò che racconta,la vita degli esseri umani. Senza spettacolarizzarla,senza renderla pomposa o depressiva. Boyhood è solo l’esaltazione della vita reale,quella che tutti vediamo scorrere ogni giorno dinnanzi ai nostri occhi.

Vi lascio uno dei brani che compongono la colonna sonora del film che,personalmente,ho adorato : https://www.youtube.com/watch?v=cDIRT_NEMxo

Annunci